Titolo


Titolo
0.Cierre Edizioni (9)
1.Societ� dell'Informazione (1)
1.Societá dell'Informazione (7)
2.Storia della Comunicazione Mobile (1)
3.Personal Medium (8)
4.Mobile Web2.0 (6)
5.Business Models (4)
6.Controllori o Controllati? (5)
7.Diritto d'autore (e dintorni) (3)
8.Cosix (2)

Catalogati per mese:
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Per megglio chiarire...
17/03/2011 @ 16:43:14
Di michelina
perché l'authority n...
15/06/2007 @ 10:35:56
Di Francesco Martinengo



feedburner
Valid XHTML 1.0 Transitional
Utenti online: 15 

17/01/2019 @ 05:44:06
script eseguito in 67 ms


\\ Home : Archivio (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Mobspace (del 19/01/2007 @ 12:07:12, in 0.Cierre Edizioni, linkato 3423 volte)
Comunicazione Mobile.
Nuove frontiere, tra consumo, collaborazione e controllo di contenuti digitali


(Collana “Diritto, Economia e Società dell’Informazione”, Ed.Cierre, 2007)
Comunicazione Mobile

Introduzione
La rivoluzione informatica ha trasformato la società industriale in una che ha nell’informazione il suo prodotto principale. Al treno e all’automobile, simboli dell’era industriale, si sostituiscono Internet e soprattutto il telefonino, oggi integrati grazie al processo di convergenza multimediale. In Italia, la storia del mercato mobile è fatta di record, anche se oggi mostra segni di rallentamento. Infatti, grazie ad ingenti investimenti, il 3G è una realtà, in cui però l’utente medio fatica ad ambientarsi, considerando il telefonino principalmente come mezzo di comunicazione. Eppure, i dispositivi mobili di oggi permettono ben più di una semplice telefonata, rendendo il termine telefonino obsoleto. Da piccoli computer multimediali, essi evolveranno in “medium personali”, ponte tra la realtà visibile e quella aumentata, fatta di servizi personalizzati disponibili ovunque e in qualsiasi momento. Questo tipo di società sarà vivibile con utenti non considerati solo come consumatori, ma anche come cittadini attivi della società dell’informazione. In quanto creatori e diffusori di conoscenza, essi rappresentano le nuove frontiere della comunicazione mobile. Una tesi sostenuta anche dal Time, che ha eletto l’utente come “Persona dell’anno 2006”, fulcro di modelli di business innovativi, basati su contenuti autoprodotti, che hanno reso possibile, tra gli altri, YouTube, la televisione del futuro. Una lettura indispensabile, rivolta a chiunque voglia comprendere appieno il mondo in cui viviamo e prepararsi al domani, comprendendo opportunità e rischi di questo passaggio epocale.

Indice

Capitolo I: LA SOCIETÀ DELL’INFORMAZIONE
1. Introduzione
2. Un’epoca, tante definizioni
3. Identità individuale e flussi d’informazione
4. Sviluppo dell’eDemocracy in Italia

Capitolo II: STORIA DELLA COMUNICAZIONE MOBILE
1. Introduzione
2. Sviluppi tecnologici
3. Sviluppo commerciale delle comunicazioni mobili in Italia
4. Il telefonino e la ricerca sociale

Capitolo III: PERSONAL MEDIUM PER TUTTE LE OCCASIONI
1. Il valore del “Coltellino svizzero digitale”
2. Rubrica telefonica
3. Personal Organizer
4. Personal Media
5. Mobile Gaming
6. Location-Based services
7. Videofonini e dintorni
8. Telefonini da indossare
9. Una chiave per tutte le porte
10.Conclusione

Capitolo IV: WEB2.0 E 3G: SINERGIA DI SUCCESSO
1. Web2.0 e 3G
2. In principio fu la Rete (Web1.0 – Rete di computer)
3. E poi venne il WWW (Web1.5 – Rete di documenti)
4. Dalla Rete di documenti alla Rete di persone: il Web2.0
5. Lezioni apprese dal successo del Web2.0

Capitolo V: BUSINESS MODELS – IERI, OGGI E DOMANI
1. Modelli di business
2. Il Mobile Business in Italia
3. Gli anni ‘90 – Nascita e crescita del mercato di telefonia mobile italiano
4. L’attuale offerta commerciale degli operatori italiani
5. Il domani delle comunicazioni mobili

Capitolo VI: CONTROLLORI O CONTROLLATI?
1. Un’arma a doppio taglio
2. Privacy
3. Il quadro normativo europeo in materia di privacy
4. Il quadro normativo italiano in materia di privacy
5. Alcuni casi recenti
6. Il controllo come frontiera fra sicurezza e libertà

Capitolo VII: CONTENUTI ELETTRONICI E PROPRIETÀ INTELLETTUALE
1. Introduzione
2. La normativa europea sul diritto d’autore
3. La normativa italiana sul diritto d’autore
4. Un caso recente
5. Digital Rights Management (DRM)
6. I Creative Commons

Capitolo VIII: IL PRINCIPIO DEL COSIX (CO6)
1. Nuove frontiere per la comunicazione mobile

Disponibile: online o nelle seguenti librerie

Articolo Permalink Commenti Commenti (0)  Archivio Archivio  Stampa Stampa
 
Di Mobspace (del 19/01/2007 @ 17:13:10, in 1.Societá dell'Informazione, linkato 783 volte)
Le tecnologie dell'informazione e della comunicazione hanno avuto un ruolo essenziale nello sviluppo della Societá dell'Informazione, espressione coniata nella metá degli anni '80 per definire un nuovo tipo di societá, dalle caratteristiche talmente differenti da quelle dell'era precedente, iniziata con la rivoluzione industriale. Ne é scaturito un dibattito attorno al concetto di societá dell'informazione che, a seconda della prospettiva da cui si osservi, diventa "societá del rischio", "societá della conoscenza", "societá post-moderna" o semplicemente societá globalizzata basata su una economia di flussi , ovvero "network economy".
Di sicuro, nel periodo contemporaneo l'informazione (conoscenza) sono fondamentali e su di essa si basano la gran parte dei servizi su cui poggiano la maggior parte delle economie contemporanee. Diverse sono le domande che ci possiamo porre: per esempio, quale sia il ruolo della persona in tale struttura socio-economica. Nella maggior parte dei casi, l'individuo é visto principalmente come consumatore, ma le nuove tecnologie permettono anche di fornire nuovi strumenti per una sua partecipazione attiva nella societá. Purtroppo, anche se le strategie di eGovernment sono avviate da tempo, non siamo ancora entrati nella cosiddetta Society2.0, in cui gli utenti sfruttano le tecnologie rivestendo il ruolo di cittadini. Esistono molti esperimenti locali che hanno dato risultati incoraggianti, ma l'applicazione su larga scala é ancora lontana. Eppure, per realizzare lo scenario di societá civile, si dovrá puntare proprio l'utilizzo massiccio delle TIC e sulla formazione e responsabilizzazione dei cittadini della societá futura.
Articolo Permalink Commenti Commenti (0)  Archivio Archivio  Stampa Stampa
 
Di Mobspace (del 23/01/2007 @ 13:34:21, in 2.Storia della Comunicazione Mobile, linkato 823 volte)
Questa sezione conterrá informazioni e curiositá su ció che ha fatto la storia della comunicazione mobile, ovvero delle innovazioni tecnologiche, commerciali o sociali che hanno definito la comunicazione senza fili. Oltre al passato, si dovrá parlare anche di presente, ovvero di novitá che influenzeranno il mercato mobile. In questa categoria rientrano anche importanti progetti e ricerche che hanno come oggetto di studio le relazioni tra societá e nuove tecnonologie.
Articolo Permalink Commenti Commenti (0)  Archivio Archivio  Stampa Stampa
 
Di Mobspace (del 23/01/2007 @ 13:44:27, in 3.Personal Medium, linkato 1235 volte)
Il telefonino, nato come versione senza fili del telefono di casa, si è oggi evoluto in un oggetto altamente tecnologico di difficile definizione. La difficoltá sta nella moltitudine di funzioni che si possono svolgere grazie al telefonino. Inoltre, le rapide innovazioni del settore fanno sí che il suo significato e utilizzo sia in costante evoluzione.
La costante sta nella simbiosi sempre maggiore tra il possessore del telefonino, l'utente, e l'oggetto, che diventa cosí un "personal medium", facente da tramite tra la realtá quotidiana e il "virtuale" (di Internet) o l'"aumentato" (della realtá digitalmente arricchita).
I contributi di questa sezione vanno proprio in questa direzione, discutendo della continua evoluzione, nella forma, nel significato e nell'utilizzo, dello strumento piú versative e camaleontico mai esistito.
Articolo Permalink Commenti Commenti (0)  Archivio Archivio  Stampa Stampa
 
Di Mobspace (del 23/01/2007 @ 13:51:04, in 4.Mobile Web2.0, linkato 834 volte)
Ormai sulla bocca di tutti, il fenomeno del cosiddetto "Web2.0", con i suoi fatidici elementi di base, è diventato un riferimento anche per l'innovazione in ambito di comunicazioni mobili.
In particolare, esiste la convinzione che con il Mobile Web2.0 sia possibile finalmente dare un significato ai servizi di Mobile Internet su cui gli operatori e i costruttori avevano tanto creduto (e investito) giá qualche anno fa.
Pertanto, si prenderanno in esame servizi, modelli, tecniche di programmazione del Web2.0, considerando principalmente il loro utilizzo in ambito mobile.
Articolo Permalink Commenti Commenti (0)  Archivio Archivio  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

< gennaio 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

 


Titolo
Che tipo di telefonino hai?

 Telefonino "classico" (solo per telefonare)
 Cameraphone (classico + fotocamera)
 Smartphone (nuova generazione)

Visualizza i risultati  o

Titolo
Autore (1)

Le fotografie più cliccate


Titolo